Questa storia ha inizio molto tempo fa.
Lubra è nata due volte, la prima nel 1600 e poi nel 2008.

Un tempo era la casa del parroco del paese, il quale ha passato tutta la sua vita circondato dalla bellezza, dallo splendido affresco dipinto sulle volte all’entrata della dimora, ai tramonti su Ischia che lasciano senza fiato assaporati dalla finestra della sua camera da letto.

Poi, nel 2008, Lubra è stata restaurata diventando l’affascinante villa che è oggi, nel cuore della penisola sorrentina, lontana dal caos e dove godere del miglior relax.